diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

Un Amyko per la sicurezza di tutta la famiglia

20 luglio 2016


Quanto sarebbe utile avere accesso ai dati medici e alle informazioni di una persona in difficoltà, in maniera rapida a e semplice, ma allo stesso tempo rispettandone la privacy?

Qualcuno ci ha studiato su, ed ha creato AmyKo, un sistema davvero geniale per gestire le emergenze.

Di cosa si tratta? Amyko è un servizio in cloud che funziona tramite un braccialetto NFC (Near Field Communication: un sistema di comunicazione a corto raggio). Archivia le informazioni di chi lo indossa, e le rende disponibili qualora se ne renda necessario l’utilizzo.

Come funziona? Ogni braccialetto viene registrato a nome del suo possessore, inserendo dati rilevanti quali gruppo sanguigno, allergie, patologie e referti, ed anche i riferimenti delle persone da avvisare in caso di necessità. Indossando il braccialetto (modulare – quindi adattabile a tutti i polsi – in gomma colorata, anallergica e waterproof), al momento del bisogno l’eventuale soccorritore può visualizzare le informazioni di primo soccorso dell’utente semplicemente avvicinando il proprio tablet o smartphone ad esso, senza emettere onde e senza bisogno di batterie.

Chi può vedere le informazioni caricate per ogni utente? Decidiamo noi, in fase di registrazione, quali informazioni mostrare a chi ci soccorre e quali solo ai contatti fidati.

Che funzioni ha? Oltre all’archiviazione, con Amyko è possibile accedere a diversi servizi utili in caso di bisogno:

- Direct Call – chiamando il centralino ci si può mettere in contatto con uno dei tre numeri di emergenza indicati al momento dell’iscrizione;

- Self Help – inviare tramite sms la propria posizione a un numero precedentemente selezionato;

- Medical Reminder: ricordare impegni e scadenze importanti attraverso un promemoria sonoro (es: orari per prendere un farmaco); 

- Tap To Call: contattare tramite scansione uno dei tre contatti indicati al momento della registrazione.

Funzioni molto utili per tutta la famiglia, soprattutto in vista delle vacanze: dal bambino che si perde in spiaggia e può contattarci con il telefono di chi lo vuole aiutare, al nonno che vive solo e ha bisogno del nostro intervento, passando anche per mamma e papà.

Una guardia del corpo fidata, pronta ad aiutarci all’occorrenza.