diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

I Nuovi Papà: finalmente una voce dall'altra metà del cielo

4 febbraio 2015


Ammetto di aver provato un po' di invidia (di quella buona), quando ho visto che stava nascendo un sito dedicato ai papà.

 

Invidia, perchè - fra le mille cose - quella di sentire un po' di più la voce dei papà anche nel portale Genitori e dintorni è un'idea che frulla da parecchio tempo nella mia testolina.

 

Ma fa piacere sapere che qualcuno sia riuscito a unire i papà che amano scrivere e raccontarsi.

 

Merito a loro, quindi, ai Nuovi PapàOn line da pochi  mesi e già così ricchi di argomenti e cose da dire!

 

Come sempre, preferisco lasciare che siano le loro penne (in questo caso del direttore editoriale) a raccontare la splendida avventura che stanno vivendo.

 

 

"Un sito. Ebbene si, ce l’abbiamo fatta! Dopo mesi di duro lavoro siamo riusciti a mettere on line il nuovo magazine dedicato ai papà. ‘’Duro’’ perché mettere insieme un numero di papà tale da portare avanti il progetto non è stato per niente facile!

E dato che il magazine al femminile si chiama lenuovemamme.it potevamo non chiamarci inuovipapa.it ?

 

I Nuovi Papà non propongono progetti strabilianti e non pretendono di dettare linee o promuovere modelli sociologici. I Nuovi Papà cercheranno di mostrarsi per come sono. Questa è la nostra vera ambizione.

 

È l’anima di quest'avventura. Rappresentare, condividere pensieri, esperienze di vita reale, punti di vista, fatti e opinioni - e molto altro - dalla parte dei papà. I papà che poi sono individui, mariti e compagni, ma anche no. Comunque papà. Sempre papà!


L'obiettivo è dare spazio a quello che davvero esiste, a come l'essere papà viene vissuto in un contesto sociale che muta con una rapidità impressionante.

 

Sappiamo tutti che i cambiamenti generano, di riflesso, esperienze nuove (o poco rappresentate in passato), formano pensieri e stati d'animo del tutto inattesi. Tutto questo si intreccia in modo sorprendente: I Nuovi Papà desiderano esserne specchio e comunicarlo.


Il "Nuovi" non è contro il vecchio: è semplicemente ricognizione di quanto accadrà e che per sua natura è nuovo e originale. Il senso quindi non sta nella pretesa di offrire un papà "diverso" a tutti i costi, ma di rendere evidente che anche la figura del papà possiede connotazioni, assume dinamiche e rappresenta scenari oggettivamente nuovi. Non per forza ricercati o costruiti ad hoc, e neppure migliori.


Non ci saranno professionisti della parola, e neppure soloni dell'esperienza: si cercherà di dar spazio a “pezzi di vita".


Nella libertà, nell'autonomia di poter essere se stessi. Ma da papà. Con la voglia di attrarre attenzione per andare oltre a quanto verrà scritto: magari con discussioni dentro e fuori il magazine stesso. Da papà.


Un puzzle che rappresenterà tante diversità (i pensieri e le idee, le esperienze e le scelte sono per natura originali) nella speranza che diventino per tutti i lettori orizzonti nuovi o ricchezze inattese. Saranno quelle dei papà!


Un certo taglio però ce lo vogliamo dare: quello dello spirito costruttivo. Nessun giudizio a priori o gratuito, ma desiderio di non lasciar sospeso nulla. Come è giusto.


Gli spazi di vita condivisi saranno moltissimi: tante rubriche, da quelle più "leggere" (in apparenza) a quelle con un peso specifico maggiore. Tutte importanti allo stesso modo perché, se da una parte ci interessa quanto verrà scritto, a noi preme molto di più chi c'è dietro. La storia di chi "arma la penna".


Spazio quindi alla quotidianità, all'ironia, alle riflessioni, alla cronaca, alle dinamiche educative e familiari.


Spazio a quanto vissuto con i figli e per loro. Anche le mogli, le compagne (o i compagni) saranno benvenute. Insomma tutto quello che appartiene all'essere papà, nel suo orizzonte di vita più ampio e più attuale.


Senza limiti se non quelli di guardare al positivo e di mirare a costruire: chi se ne frega di distruggere... per quello pare ci siano degli specialisti già ben agguerriti!


I Nuovi Papà si presentano così.


Quindi, seguiteci, aiutateci a crescere e se vi va… diteci la vostra!
Scrivete a redazione@inuovipapa.it e vi daremo spazio."

 

Un sito da consultare per i papà, e sicuramente utile anche per le mamme.

 

Direi che non resta che augurare loro un grosso in bocca al lupo!


http://inuovipapa.it