diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

Vacanze in Albania: una piacevole sorpresa

20 agosto 2014


Non mi definirei anticonformista o pioniera. Ma curiosa si.

E quindi, quando mio marito ha proposto di trascorrere la nostra settimana di ferie a Valona (Albania), ho accettato con piacere.

 

 

Da quando ho prenotato, poi, ho ricevuto diversi feedback positivi: qualche amico di amico che ci era stato, qualche giornale che citava l'Albania come la nuova meta turistica da visitare. Ero curiosa, e devo dire che sono rimasta davvero contenta.

 

Il volo Air One è comodissimo (almeno da Trento): parte da Verona e raggiunge Tirana in poco più di 1 ora. E, prenotando con un po' di anticipo, si trovano offerte molto interessanti.

Da Tirana a Valona ci sono invece 180 km: viste le strade sono circa 2 ore e 1/2 di macchina.

 

Noi abbiamo noleggiato una piccola auto presso un'agenzia in aeroporto: 250 euro per 7 giorni di noleggio. E altri 45 euro per la Kasko (che consiglio assolutamente visto lo stile di guida piuttosto "rilassato" e le strade non proprio perfette) + il seggiolino auto.

 

L'hotel New York lo abbiamo prenotato su Booking: un 4 stelle sul mare. 

Noi ci siamo concessi una una suite vista mare, dato il prezzo: 650 Euro la stanza (3 persone) per 7 notti con colazione. Scegliendo una camera standard si può spendere anche meno.

 

L'hotel New York è a pochi minuti di macchina dal centro di Valona, ha una piscina (con acqua bassa per i bambini e acqua alta per  adulti), e, proprio al di la della strada, una piccola spiaggia a ciotoli.

 

Mare - la costa albanese circostante Valona ha numerose spiagge: alcune libere (più verso il centro), altre attrezzate con sdraio e ombrelloni, alcune delle quali molto carine. In una di queste nuove strutture il prezzo medio giornaliero per 2 sdraio e 1 ombrellone è di 3 Euro (si: avete letto bene: 3 Euro per tutto quanto).

 

Spiagge attrezzate a Valona

 

Le spiagge sono principalmente in ciotoli più o meno grossi. L'acqua in alcuni tratti presenta colori molto belli. Molte hanno vicino ristorante e bar, alcune offrono anche piccoli parchi gioco per bambini. 

 

Il centro di Valona - Valona è una città in fermento. Di recente hanno abbattuto i numerosi edifici abusivi lungomare, e da settembre (così dicevano tutte le persone con cui ne abbiamo parlato) dovrebbe iniziare la ricostruzione. Un video molto interessante mostra il rendering di come dovrebbe diventare.

 


In progetto c'è anche la costruzione di un aeroporto.

In centro si trovano numerorsi locali (bar, ristoranti e fast food) e negozi. Non manca nulla, anche se non la definirei una città a rischio shopping sfrenato.

Il luna park che si trova lungo il viale principale è piuttosto grande, e sarete felici di poter regalare diversi giri sulle giostre ai vostri figli: anche qui i costi sono davvero esigui rispetto a quanto accade da noi (siamo nell'ordine di 30 - 50 centesimi a "gettone"). E mentre i bambini giocano, voi potrete gustarvi un aperitivo o una bibita al bar all'ingresso del parco.

 

Valona: attrazioni per bambini

 

Cibo: i ristoranti offrono menu di carne e pesce, ma anche spaghetti, pizze, ecc... Non vi mancherà la cucina italiana! Noi abbiamo mangiato bene ovunque.

Le materie prime sono spettacolari, soprattutto le verdure: fresche e saporite. 

Noi mangiavamo quasi ogni giorno l'insalata greca (pomodori, cetrioli cipolla - assolutamente dolcissima! - olive e feta), e ci piaceva un mondo. Rifatta qualche giorno fa casa, non aveva lo stesso sapore e lo stesso profumo.

I pesci sono eccezionali. In numerosi ristoranti offrono crudo freschissimo e saporito. E lungo la strada si trovano numerosi ristoranti con girarrosto, dove cuociono polli, agnelli e interiora (una pietanza smile alla cordula sarda - le mie origini! - : il kukurec). 

E non manca mai, a fine pasto, un piatto di frutta tagliata, pronta per essere mangiata.

 

Cibo a Valona

 

I prezzi sono accessibilissimi: dai fast food a 1 euro o poco più, ai ristoranti, in cui abbiamo mangiato in 3 pagando in media 18 euro.

Ci sono anche ristoranti un po' più ricercati, dove si mangiano ottimi piatti di pesce e molluschi. In uno di questi, una sera abbiamo preso due antipasti misti di pesce (ottimo e composto da numerose portate: polpette, pesce crudo, molluschi, ricci,...) e un pesce per due, una pasta per Matilde, una bottiglia di vino buono: non abbiamo speso più di 60 euro.

 

La birra è piuttosto economica (1,50 Euro), il vino va scelto con un po' più di attenzione.

 

Le persone sono tutte estremamente cortesi, e ben liete di scambiare due parole in italiano (non abbiamo incontrato problemi di lingua, se non per farci dare indicazioni stradali in zona Tirana). 

 

La cosa a cui stare attenti è la guida. Il traffico è medio (salvo il fine settimana, che le strade si riempiono, e le code sono impegnative), ma guidano tutti in modo piuttosto "sportivo": sorpassi in curva, parcheggi dove serve fermarsi e buche da evitare in mezzo alla strada sono all'ordine del giorno. 

In un paio di occasioni ho avuto davvero paura. Ma dopo alcuni giorni ci si fa l'abitudine. Andando piano siamo sempre arrivati a destinazione sani e salvi.

 

Moneta: oggi - 20 agosto 2014 - 1 Euro = 139,54 Lek. Gli euro sono accettati quasi ovunque.

 

In conclusione: la nostra esperienza è stata estremamente positiva. Quest'anno abbiamo fatto una sola settimana. Il prossimo anno credo tenteremo di farme 2. O magari 3. 

 

E ci sposteremo più a sud, a Saranda (circa 2 ore da Valona), dove tutti ci hanno consigliato di andare. Si trova a pochi chilometri dalla Grecia, quasi davanti a Corfù. Se volete avere fare un esperimento - provate a cercare hotel in quella zona. Nell'arco di 30 km troverete prezzi di ogni genere, a seconda che siate in Grecia o in Albania.