diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

Sores Park in Predaia


Cosa c’è di più bello per un bambino che arrampicarsi sugli alberi, attraversare ponti traballanti e lanciarsi nel vuoto? Ecco perchè i parchi avventura sono un paradiso del divertimento e ecco perchè la mia “grande” ne va matta!

 

Quest’estate abbiamo deciso di sperimentare a giugno il Sores Park in Predaia con i nostri bimbi di 3 e 6 anni e ci è piaciuto un sacco!

 

All’interno del parco ci sono percorsi per tutti i gusti e per tutte le difficoltà, ma la cosa particolare è che ci sono ben 4 percorsi dedicati ai piccoli da 2 a 7 anni...così finalmemente anche il “piccolo” ha potuto dovertisi!

 

Questi percorsi hanno il vantaggio di essere ad un’altezza massima da terra decisamente modesta (credo arrivino massimo a 70-80 cm) e di avere il sistema “filoguidato” che consente al bambino di rimanere sempre agganciato al percorso senza dover continuamente sganciare/agganciare il moschettone.

 

I genitori possono quindi accompagnare i bimbi da terra ed aiutarli a affrontare i tanti divertenti ostacoli (ponti, tronchi, corde, tunnel…) che si susseguono.

 

All’inizio dell’avventura gli istruttori del parco hanno fatto indossare caschetto e imbragatura ai nostri bimbi e spiegato il funzionamento del “filoguidato”.

 

A questo punto i i nostri due “arrampicatori” erano pronti per affrontare i 4 diversi percorsi! Senza paura hanno attraversato ponti traballati e tunnel dondolati, camminato in equilibrio sui tronchi e sulle corde e si sono lanciati da un albero all’altro, scoprendosi coraggiosi e soprattutto divertendosi tantissimo!

 

Per i più grandicelli e per tutti i genitori temerari ci sono tanti altri percorsi differenziati per difficoltà ed altezza.

 

Al termine della nostra avventura ci siamo meritati un goloso gelato al rifugio Sores, che si trova proprio all’ingresso del parco e dove è possibile anche pranzare.

 

Il parco avventura Sores park si trova in Predaia, accanto al rifugio Sores ed è inserito in un bellissimo e fresco bosco, noi l’abbiamo trovato una meta ideale per i caldi pomeriggi estivi! 

 

                                                                                          Riccarda Michelotti


http://www.hotelrifugiosores.it/sorespark