diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

Co-manager: un aiuto all'imprenditrice

dott.ssa Roberta Bomè


La risposta ai bisogni di conciliazione tra la vita familiare e professionale dell’imprenditrice è la figura del CO-MANAGER!

 

La Provincia Autonoma di Trento insieme all’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della provincia di Trento, la Confesercenti e la Coldiretti del Trentino hanno istituito il Registro Provinciale Co-Manager ossia una lista di nominativi di persone, con esperienza nella gestione d’impresa, disponibili a sostituire le imprenditrici che per vari motivi (per lo più legati a cure parentali) necessitano di essere sostituite per un determinato periodo di tempo.

 

La sostituzione può essere integrale quindi riguardante tutte le attività d’impresa o con delega parziale ossia relativa a una sola parte dell’attività stessa.

 

L’obiettivo è anche quello di favorire il reinserimento attivo delle donne disoccupate che vogliono rientrare nel mondo del lavoro dopo un periodo d’assenza.

 

Il servizio di sostituzione temporanea è rivolto ad imprenditrici, libere professioniste e lavoratrici autonome.

 

I candidati a svolgere questo tipo di supplenza possono essere donne o uomini che siano stati, per almeno 3 anni, titolari d’impresa, soci d’impresa, collaboratrici familiare d’impresa o titolari di P. IVA oppure aver svolto per almeno 5 anni lavoro come dipendente o co.co.pro o co.co.co con elevati livelli di autonomia.

 

Per potersi iscrivere al Registro si deve sostenere un colloquio con una commissione di valutazione appositamente istituita.

 

L’Agenzia del Lavoro provinciale prevede un intervento di finanziamento fino a 25.000€ se l’imprenditrice o la professionista (residente in provincia o la cui azienda abbia sede legale o operativa in Trentino) attinge al Registro Co-Manager per la sua sostituzione.

 

Dott.ssa Roberta Bomè
instagram@rosimach82