diventare genitori è un gioco da ragazzi

Ispirato e alimentato dall'omonimo Gruppo Facebook

Prurito alle gengive


Spesso la crescita dei dentini può causare febbre e un aumento di raffreddore, tosse e bronchite, inappetenza.

Per aiutare i bimbi ed alleviare il fastidio si possono fare dei massaggini sulle gengive, e – se sono davvero molto nervosi – esistono delle supposte omeopatiche che aiutano a calmare i fastidi.

Ci sono anche alcuni prodotti da spalmare direttamente sulla gengiva, e un'idea è usare il ghiaccio per “anestetizzare” le zone che danno fastidio.

Ancora più comodo, in commercio si trovano delle formine in gomma con all’interno del liquidi, che si possono mettere in freezer e lasciar poi mordicchiare e succhiare quando ci si accorge che il bambino è più infastidito.

Qualcuno ritiene che mordicchiare la radice di iris possa dare sollievo, e anche chi usa la collanina d’ambra, che dovrebbe aiutare la crescita dei dentini senza dolore.

 

Questa pietra ha un effetto calmante sui bambini, allontana la negatività e rinforza le gengive. Ma una volta in settimana va “ricaricata”: si deve lavare solo con acqua corrente fredda per almeno 3 minuti, e anche lasciare alla luce del sole o della luna.

 

Si può acquistare in erboristeria, da Io bimbo, e anche in farmacia (bisogna comunque accertarsi che si tratti di vera ambra, perché spesso le collane in commercio sono di altri materiali).

 

Ma attenzione al soffocamento: l'uso delle collane può essere pericoloso quando non si ha il bambino sott'occhio!